Sino a quando avrai voglia di imparare, non invecchierai

image

Questa e’ una delle frasi di grande saggezza che mi ripeteva la mia nonna Quanita.

Ne ho sempre fatto tesoro e sono diventata molto curiosa e desiderosa di saperne molto di più…soprattutto in cucina.

La mia curiosità e l’affetto che ci lega,sono state l’incipit per seguire costantemente il blog della mia Pat.

Ho visto la ricetta dei suoi crostini toscani e mi sono ricordata della mia infanzia( casco sempre li’…o sono vecchia o sono romantica! Meglio la seconda ipotesi) quando me li preparava la Ida,la mia adorata 3* nonna.

sull’ onda dei ricordi ho voluto anch’io provare a fare un …simil crostino toscano…

L’ho ,come potrei dire… Ligurizzato e li ho fatti con il fegato del coniglio.

eccoli:

  • CROSTINI TOSCANI alla LIGURE
  •  le interiora del coniglio cucinate con la ricetta del coniglio alla ligure
  • 2 costine di coniglio spolpate sempre cucinate con la ricetta ligure
  • olive ,pinoli rimaste dal coniglio suddetto
  • 1cipolla stufata
  • 50 gr di capperi dissalati
  • un po’ di pasta d’acciughe
  • la buccia grattugiata di un limone
  • ESECUZIONE
  • Mettere tutti gli ingredienti nel mixer …una bella frullata sino a quando si sarà ottenuto una crema
  • mettere in un pentolino di terracotta aggiungere un bel pezzo di burro( facoltativo)
  • servire sopra ad ad un fornellino adatto alla tavola ,affinché la salsa resti sempre tiepida ,con dei crackers del tipo dolce salato ,oppure con striscioline di focaccia ligure leggermente biscottata
  • ……..anche il pane toscano e’ perfetto!
Annunci

4 pensieri su “Sino a quando avrai voglia di imparare, non invecchierai

  1. Peccato che abbia gia usato il coniglio oggi per farlo con le olive, cara la mia Tiz altrimenti….mi sarebbe molto piaciuto provare i tuoi crostini …li farò presto… i ns blog di nonne vanno a braccetto …con i ns ricordi e con le ns ricettine intrecciate tra toscana e liguria !! Un grande affettuoso abbraccio Tua Pat

    Mi piace

  2. meraviglioso l’intreccio di ricordi ricette di due mike quasi gemelle…. e noi non dobbiamo far altro che seguirvi…. nelle vs splendide ricette… questi crostini rivisitati alla Ligure devono essere buonissimi!!!!
    LUNGA VITA blogger del mio ❤ ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...