Un piatto per ogni evenienza? Il Roast beef, non delude mai

E’ proprio così ,il roast beef e ‘ uno dei piatti più eclettici che io conosca.

Roast beef

Roast beef

Con un pezzo di magro di ottima qualità ( la cosa più importante in questo piatto e’ la qualità della carne!!)

ci si può sbizzarrire in cucina riproponendolo per una settimana ,sempre in modo diverso.

La mia amica del cuore Pat vi ha dato la sua ricetta,ed io vi proporrò la mia…..ma qualunque modo vogliate adottare per cucinare il roast beef,sappiate che avete una miriade di possibilità di presentazione!!

….Come si dice,poco lavoro tanta resa!!!!

Vi faccio qualche esempio per ricettine sfiziose:

1) siete seri e tradizionali? Allora roast beef con patate come vuole la classica cucina italiana ( arrosto e patate insomma!!)

2) siete briosi ed amate i party? Ecco per voi gli involtini di roast beef freddi con Filadelfia ed erba cipollina

3) siete sportivi od indaffarati? Allora roast beef in insalata con patate lesse !!

4) vi capita spesso di avere ospiti improvvisi ? Roast beef a carpaccio con salsine vari …rigorosamente casalinghe!!

Roast beef con patate

Roast beef con patate

 

Insomma,in qualsiasi modo decidiate di fare,il roast e’ un vero successo….sempre!!!!!

Roast beef tagliato a macchina da servire con salse a piacere

Roast beef tagliato a macchina da servire con salse a piacere

In questi giorni di vacanza,ammesso che arrivi il caldo,non abbiamo molta voglia di piatti classici,ma,ci fa molto piacere tornare a casa dalla spiaggia e trovare pronto……questo mi pare un ottimo sistema!! image

Bando alle ciancie,eccovi la mia ricetta di roast beef.

ROAST BEEF di CASA ZANCHI

  • 1 kg di ottimo magro in un solo pezzo e,rigorosamente,non legato
  • 2 rametti di rosmarino
  • 10 foglie di salvia
  • 1 spicchio d’ aglio
  • 30 gr di burro
  • sale
  • pepe
  • olio evo  1 bicchiere

ESECUZIONE

il giorno prima di cucinarlo,frullare le erbe aromatiche ,l’aglio, il sale ed il pepe sino ad ottenere un sale perfettamente omogeneo

Far fondere nel microonde il burro e,con l’aiuto di un pennello da cucina,spennellare la carne.

A questo punto con il sale aromatizzato,massaggiare bene ed avvolgere il roast beef nella pellicola per alimenti,lasciandolo così fatto in frigo sino al giorno dopo.

il giorno successivo versare abbondante olio d’oliva in una casseruola che contenga bene la carne.

Quando l’ olio sarà caldo,ma non bollente,appoggiare la carne ( naturalmente dopo aver tolto la pellicola)

Farla dorare da  tutti i lati per sigillarla bene rigirandola continuamente con 2 spatole in legno per non bucarla ( i succhi non devono assolutamente uscire)

Cucinarla per circa 20 minuti a fuoco vivace

toglierla dal fuoco ed avvolgerla immediatamente in carta di alluminio

conservarla in frigo ,tagliarla fredda e ,nella versione tradizionale,servirla con sugo caldo.

Qualche spiegazione: la carne non si lega,perché il roast beef deve gonfiare in cottura assumendo la forma tradizionale

Il burro serve a rendere più croccante la superficie e più tenero il cuore.Per l’ insalata di roast beef,eccovi la ricetta:

ROAST BEEF in INSALATA

  • 200/300 gr di roast beef avanzato ( il ….culetto insomma! )
  • 3 patate grosse
  • 100 gr di groviera tagliato a listarelle sottili
  • cipolline,cetriolini sott’ aceto
  • capperi dissalati
  • olio,aceto,sale,pepe
  • maionese casalinga al prezzemolo servita a parte ( facoltativa )

ESECUZIONE

Tagliare a listarelle il roast beef

tagliare a dadolini le patate lessate e freddate

mettere in una terrina ed aggiungere il formaggio

condire con un’ emulsione di olio,aceto,sale ,pepe ed un trito finissimo dei sottaceti e dei capperi

a parte,per chi la gradisce,servite la maionese al prezzemolo.

…Come sempre,quando propongo una ricetta,me ne viene in mente un’ altra……allora : questa insalata fredda e’ ottima anche con il pollo arrosto avanzato,in questo caso aggiungo anche un uovo sodo!!!

Nulla vi impedisce di condire il tutto con una fonduta di gorgonzola ,magari ne periodo freddo,tipo una versione rivisitata della famosissima ..SALAD  CESAR  dei nostri cugini d’ oltralpe!!!

…..aaaaaaaaa,ancora questa poi corro via……..

Gli involtini freddi di roast beef,sono ottimi anche farciti di insalata russa !

Lo so,sono troppo logorroica,ma,ormai mi conoscete,quando parlo di cucina perdo ogni remora!!!!!

baci a tutti e buon appetito!!!!!

 

 

Annunci

7 pensieri su “Un piatto per ogni evenienza? Il Roast beef, non delude mai

  1. Quanti modi di fare il roastbeef cara Tiz….proverò il tuo che deve essere molto gustoso….poi quanti modi anche di fare il sughetto….non si finisce mai di imparare in cucina bacio♥

    Mi piace

    • Pat,e’ stato proprio interessante fare questi blog,impariamo un sacco di cose,ma,soprattutto tra noi c’è un continuo contatto che ci arricchisce anche umanamente!!!
      Oggi incontrerò un’ amica che mi segue sempre sul blog….sono molto contenta!!!!!
      Ciao,buona giornata……oggi ci sentiremo!!!!!!!!

      Mi piace

  2. Grazie cara Tiziana per questa ricetta. Ho visto già quella della Pat. Ma quanto siete brave voi due. A me piace molto mangiare questo roastbeef ma non sono tanto brava a prepararla. Mio marito non ama molto la carne purtroppo. Quando posso lo compro per me bello fatto in un ottimo negozio di gastronomia vicino a casa mia. E’ buonissima. Ciao cara Tiziana. Un abbraccio dalla tua amica Marcella

    Liked by 1 persona

  3. Grazie Tiziana ,ho fatto il Roast-Beef seguendo la tua ricetta,ho usato il Cimalino ed é stato un successo.Ora con gli avanzi voglio fare l’insalata,così come hai consigliato.Un abbraccio! Maria

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...