Ferragosto. Sole mio non ti conosco

Che fanno? Vanno o vengono??

...dalla mia terrazza

Va be’,lo so, sembra il 2 Novembre.Come al solito noi sopprassediamo alle bizzarrie di questa estate e ci dedichiamo alla ricettina di oggi.

Ho pensato di darvi la ricetta dei fusi di pollo alla birra,a casa mia e’ un piatto molto apprezzato.

Li ho preparati con farina di riso e birra senza glutine ,data l’intolleranza al glutine di Giulia,ma il risultato non cambia usando ingredienti normali.

Fusi di pollo alla birra

Fusi di pollo alla birra

FUSI di POLLO alla BIRRA

  • 6 fusi di pollo
  • 1 birra da 33 cl
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 foglie d’alloro
  • rosmarino e timo
  • 3 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di senape
  • olio evo
  • sale pepe

ESECUZIONE

togliete la pelle ai fusi di pollo .

preparate un sale aromatico con: sale,pepe,aghi di rosmarino ,foglioline di timo .Tritate tutto insieme.

Mettete questo sale sui fusi cercando di farlo aderire meglio che potete.

Ora spalmateli bene con la senape.

A questo punto infarinateli e metteteli in padella con olio ,lo spicchio d’aglio e qualche rametto di rosmarino e timo.

In una padellino a parte,fate stufare le cipolle tagliate a fettine fini con poco olio e proseguite la cottura con un mestolino di brodo caldo ( anche di dado ) per circa 10 minuti, ricordandovi di mantenere sempre la fiamma molto bassa per non far bruciare la cipolla.

Aggiustate di sale e pepe.

Quando il pollo sarà ben dorato,unite le cipolle stufate e mettete il coperchio alla casseruola e continuate a cuocere per circa 30 minuti a fiamma bassa.

Fusi in cottura

Fusi in cottura

Controllate che il sugo si addensi bene ed unite le foglie di alloro.

Se il sughetto dovesse essere troppo liquido,uggiungete un pezzetto di burro messo prima nella farina ( roux ) servite i fusi caldissimi irrorandoli bene con la salsa di cottura.

I fusi di pollo alla birra sono un piatto molto gustoso e versatile : in inverno sono ottimi con un pure ‘ montato con olio al rosmarino ,mentre in estate ,trovo che il connubio tra i fusi ed i friggitelli sia azzeccatissimo.

Per chi non li conoscesse dico che i friggitelli sono i peperoni verdi e lunghi dal sapore dolcissimo ,prodotto tipico campano.

Friggitelli al pomodoro

Friggitelli al pomodoro

FRIGGITELLI al POMODORO

  • 1/2 kg di friggitelli
  • 10 pomodori S. Marzano sodi,maturi e polposi
  • 3 spicchi d’aglio
  • olio
  • sale

ESECUZIONE

Pulite i friggitelli levando il picciolo ed i semi interni aiutandovi con un coltello appuntito

Metteteli in una padella con l’olio e l’aglio e fateli friggere bene ( da li’ il nome friggitelli)

A questo punto unite i pomodori tagliati a rondelle e proseguite la cottura per 10 minuti

Friggitelli in preparazione

Friggitelli in preparazione

Salate,se lo gradite,pepate e servite .

Come si vede dalla foto,io non faccio friggere i peperoni,secondo me,anche mettendo tutto a crudo,il gusto non peggiora,anzi,acquista in digeribilità ……..non me ne vogliano i puristi!!!!

Andando a rovistare nella credenza,ho trovato del pane che,sebbene di soli 2giorni,era completamente inutilizzabile per la sua durezza!

Non sono proprio riuscita a gettarlo via allora……mi sono inventata  PIZZA FINTA

Ho cercato di tagliare meglio che potevo il pane,l’ho leggermente inumidito con uno spruzzatore  e l’ho condito con un po’ di sale,olio ed origano,quindi l’ho messo a tostare leggermente in forno.

Pane condito pronto per essere tostato

Pane condito pronto per essere tostato

una volta tostato l’ho passato con la polpa di pomodori maturi

Pane tostato condito con la polpa di pomodoro

Pane tostato condito con la polpa di pomodoro

Ho preparato un’ insalata di pomodori e mozzarella tagliando il tutto a cubetti ,ho condito bene con olio,sale ed origano e ho messo il tutto sulle fette di pane

Pizza finta appena sfornata

Pizza finta appena sfornata

Ho rimesso in forno sino a quando la mozzarella ha cominciato a fondersi.

Ho cercato di dare al tutto una forma tonda ed ho servito

Pizza finta

Pizza finta

Questo e’ un semplicissimo piatto di recupero con ciò che avevo in casa in quel momento ma,dando spazio alla fantasia ed al gusto personale,partendo dal niente si possono ottenere piatti davvero speciali!!!!

Buon Ferragosto a tutti !!!!!

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “Ferragosto. Sole mio non ti conosco

  1. Ciao Tiziana, che buono il pollo alla birra! Stranamente viene discreto anche a me e lo faccio molto simile al tuo ma con contorno di insalatina e.. via! Ma, dico, cos’e’ l’Etna rispetto a te?! Te sei il vero vulcano!! Quella finta pizza con il pane avanzato e’ geniale! Io avrei pensato solo alla panzanella o, al massimo, alla pappa con il pomodoro!! Un bacione❤️

    Liked by 1 persona

  2. Silvia,tesoro mio, tu sei il corroborante per il mio spirito!!!
    Ahahahahahah
    Voglio darti un’altra dritta con il pane avanzato: prepara il pane nel solito modo,fallo tostare e condiscilo anche con un po’ di aceto balsamico.
    Metti sopra al pane delle fettine di taleggio ,rimettile un minutino in forno sino a quando il formaggio inizia a fondersi.
    A questo punto metti sopra al crostone anche una fetta di melanzana grigliata e ben condita ,magari anche con un pizzico di peperoncino!!!!
    Sentirai che bontà !
    Tra poco ti darò anche la versione invernale del crostone al taleggio!!
    Ciao cara amica un bacione!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...