Aspettando chi non arriva!

Chi sto aspettando invano , e non solo io , e’ una bella giornata estiva ricca di sole,di mare ,di luce , insomma una di quelle giornate che ti infondono la voglia di fare sin dalle prime luci dell’alba , magari un’ alba sul mare !

Quest’ anno e’ andata così e aspettando giorni migliori,mi dedico alla mia passione anche in vacanza :

La cucina .

Bando alle ciance , oggi vi presento un modo di cucinare le hamburger come faceva la mia zia Piera , un modo semplicissimo , veloce e soprattutto gradito a tutti.

Ho voluto accostare a questo piatto una composta di cipolle ,anch’essa velocissima da fare , che conferisce al piatto una nota di modernità .

HAMBURGHER all’ ITALIANA  con COMPOSTA di CIPOLLE di TROPEA

Hamburg all'italiana con composta di cipolle di Tropea

Hamburg all’italiana con composta di cipolle di Tropea

  • 300 gr di carne di vitello macinata
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • 50 gr di mortadella ( facoltativa )
  • 1 uovo
  • prezzemolo qb
  • sale , pepe
  • 1/2 spicchio d’aglio ( facoltativo )
  • olio per friggere

Per la  composta

  • 2 cipolle di Tropea
  • olio evo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di aceto balsamico

ESECUZIONE

In una terrina mettete la carne , la mortadella tritata , i formaggi ,il prezzemolo e l’aglio tritati , l’uovo e condite con il sale ed il pepe .

amalgamate molto bene gli ingredienti con le mani e mettete in frigo a riposare  per almeno un’ ora.

In questo modo gli ingredienti si insaporiranno meglio.

Trascorso questo tempo , formate delle piccole HAMBURGHER  ed impanatele come una normale milanese ,senza aggiungere altro uovo ma solo con il pan grattato .

Hamburg all'italiana

Hamburg all’italiana

Friggetele in olio di semi di arachidi accompagnate con un’ insalata mista con l’ aggiunta di tondini di melone ( per questa operazione potete aiutarvi con uno scavino)

COMPOSTA di CIPOLLE di TROPEA

Per la composta procedete in questo modo:

Pulite le cipolle e tagliatele a fettine molto sottili

Mettetele in una padella con un filo d’ olio e fatele appassire senza assolutamente farle colorare ,se serve,unite un po’ d’ acqua ed una foglia di alloro.

aggiungete lo zucchero e l’ aceto balsamico e tenetele sul fuoco sino a quando ,sempre girando , si formerà una cremina .

Mettete la composta sopra le HAMBURGHER e servite

Hamburg all'italiana

Hamburg all’italiana

Una variante di questo piatto può essere di servire le cipolle anziché in composta ,fritte ad anelli in tempura ,

e’ ottima anche così ,ma il piatto così composto e’ più adatto ai periodi freddi.

Un altro accompagnamento ideale e ‘ con i cetriolini sott’ aceto e magari un bel piatto di patate fritte .

Vi prego , non inorridite ,ogni tanto una sana dose di fritto ,e’ solo salutare in più ,quest’ ultimo abbinamento sa tanto di tedesco……… Cosa tanto di moda in questo periodo!!!!

buon appetito a tutti ,ciao, a domani!!

 

 

Annunci

15 pensieri su “Aspettando chi non arriva!

  1. Ciao Tiziana, come mi puace questa ricetta !!!!!! Naturalmente doce ci sono tante calorie… ci sono io!! Ma vabbe’ ogni tanto il fritto fa lavorare meglio il fegati, vero? E, se non e’ vero, mi piace lo stesso!! Bacioni<3

    Mi piace

  2. Ciao mia cara Tiziana! Di nuovo una tua bella ricetta. Io sono appena rientrata del mio viaggetto in Olanda e stasera, non avendo niente in casa e negozi già chiusi, mi sono fatta un bel piatto di pasta.Dopo una settimana senza pasta ci vuole proprio. Ciao e buonanotte mia cara!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...