Funghi quasi nostrani

Cosce di pollo con i quasi funghi

Cosce di pollo con i quasi funghi

Adoro andare per mercati, magari la mattina presto quando

tra i banchi c’è ancora poca gente e gli ambulanti scaricano cassette contenenti meravigliosa frutta e verdura che invogliano all’acquisto.

L’altra mattina ,mentre beatamente mi gustavo queste bellissime sensazioni,la mia attenzione e’ stata attratta da un ambulante che scriveva un ca

rtello da apporre ad una splendida cassetta di funghi.

Il cartello diceva : “funghi quasi nostrani”

Non sono riuscita a farmi i classici fatti miei e ho dovuto chiedere spiegazioni per quella dicitura che mi lasciava alquanto perplessa!!!!!

la risposta e’ stata :” ooooooo sposa,i che voleva, i funghi del Mugello,pe otteuro se iene do’ dell’ est è’ bell’e grassa ,e so di confine,insomma l’ie’ quasi Italia ”

Lasciandolo con una fragorosa risata, me ne sono andata con una sola certezza,in quel giorno sicuramente,non avrei comprato funghi !!!!!

Questo episodio buffo però, mi ha fatto venire in mente il fungo dei poveri per eccellenza: la melanzana.

Si dice che abbinata ai funghi secchi, ne assorba  a tal punto il sapore che quasi non si nota la differenza.

Mi sono allora inventata questa ricetta

COSCE DI POLLO CON QUASI FUNGHI

  • 4 cosce di pollo
  • 4 melanzane lunghe
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 gr di pinoli
  • 1 rametto di rosmarino
  • 50 gr di funghi porcini secchi
  • 4  pomodori perini ben maturi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 bicchiere di brodo ( o acqua calda)
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • sale nero di Cipro ( leggermente affumicato )
  • pepe
  • olio evo

ESECUZIONE

Mettete i funghi a rinvenire in una tazza di acqua calda.

Spellate le melanzane e tagliatele a tocchetti, quindi salare e metterle in uno scolapasta a dare l’acqua per circa mezz’ora.

Levate la pelle alle cosce e insaporite con il sale nero ed il pepe.

Ingredienti per cucinare il pollo

Ingredienti per cucinare il pollo

Rosolare  il pollo nell’olio e quando sarà ben dorato irrorarlo con il vino bianco.

Preparate a parte un trito con pinoli, aglio e rosmarino e mettetelo nella padella con il pollo, amalgamando bene.

Tagliate a rondelle i pomodori e metteteli in padella con il pollo, versate il brodo nel quale avrete sciolto il concentrato, aggiustate di sale e portate a cottura.

Cosce di pollo in cottura

Cosce di pollo in cottura

Sciacquate bene le melanzane, asciugatele e friggetele in olio di semi abbondante per pochissimo,sino a quando diventeranno croccanti.

Melanzane fritte

Melanzane fritte

Tritate i funghi secchi e metteteli con il pollo, quindi unite le melanzane.

Controllate il sale,lasciate insaporire tutto insieme per 5 minuti .

Pollo in cottura

Pollo in cottura

Ecco pronto il pollo con i quasi funghi.

Buon appetito a tutti. image

 

Annunci

6 pensieri su “Funghi quasi nostrani

  1. È vero! La melanzana è un ingannevole sostituto dei funghi e il suo “caviale” per esempio è sofisticato e saporitissimo!
    Bella la schermaglia col venditore di funghi. Oh, anche il pollo è molto interessante, ma mi sono divertita così tanto col racconto che quasi mi scordavo della ricetta!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...