Piatto coccoloso: lo spezzatino

image

Penso che ognuno di noi abbia un piatto che riporta alla memoria la spensieratezza dell’infanzia, per me questo piatto è lo spezzatino con le patate. Abbino il suo sapore rassicurante ed avvolgente alle fredde giornate invernali magari piovose, quando al ritorno da scuola il corpo e l’anima erano rinfrancati dalle coccole di un bel piatto di spezzatino.

Oggi vorrei proprio parlarvi dello spezzatino, della ricetta della mia nonna alla quale negli anni ho apportato varie modifiche, ma lasciando sempre la meravigliosa opulenza che il piatto richiede.

LO SPEZZATINO DI CASA MIA

  • 1/2 kg di polpa di manzo a cubotti
  • 700 gr di patate
  • 300 gr di piselli surgelati
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d’ aglio
  • 1 foglia d’ alloro ed un rametto di rosmarino
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1 L di brodo di carne
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • sale, pepe
  • olio evo

ESECUZIONE

Tagliate a cubotti la polpa di manzo (o di vitello o tacchino), quindi tritate tutti gli odori e metteteli a rosolare con l’olio per circa 5 minuti.

image

Trascorso questo tempo, unite la carne e fate ben sigillare girando spesso.

image

image

Unite ora il brodo bollente avendo cura  di ricoprire interamente la carne, unite la curcuma, l’alloro ed il rosmarino e dopo aver messo il coperchio fate sobbollire delicatamente per circa 1/2 h.

image

Trascorso questo tempo, unite le patate tagliate a dadi e continuate la cottura ancora per 1/4 h.

image

Trascorsi questi 15 minuti, mettete anche i piselli e la farina diluita nell’ acqua, quindi  proseguite per altri 20 minuti e servite ben caldo.

image

Per una perfetta riuscita dello spezzatino una delle cose più importanti è seguire molto attentamente la cottura, se il brodo dovesse mancare va aggiunto avendo cura di mantenere sempre tutto molto morbido.

L’aggiunta della curcuma l’ho fatta io, non era compresa nella ricetta della nonna. Chi volesse dare al piatto più brio, anziché la curcuma può utilizzare la paprica piccante. Con questo ingrediente il piatto si avvicina un po’ al gulasch.

Buon Appetito!

Annunci

7 pensieri su “Piatto coccoloso: lo spezzatino

  1. Buonissimo il tuo spezzatino cara Tiz anche se ora che sono già in pigiama non è il momento giusto per assaporarlo ah ah ma lunedi sarà mio ! !
    Domani ti aspetto nella nostra Casa-blog, sono molto curiosa di sapere se hai qualche raccontino da fare in merito all’argomento della domenica….io credo proprio di si ah ah
    bacio grande tua Pat❤

    Liked by 1 persona

  2. leggendo le tue ricette…della memoria mi viene sempre da sorridere! Sì, perchè io adoro cucinare ma sono anche adesso,che sono…grande,una gran rompina! Tornare da scuola e trovare la carne era per me un incubo, anche perchè la mamma non mi faceva alzare da tavola fino a che non avevo terminato tutto quello che c’era nel piatto! Poi ho scoperto che potevo passare di nascosto , sotto il tavolo, il pranzo a mia sorella, specie la carne! Lo spezzatino lo odiavo….. Poi lei è cresciuta e diventata alta, io sono rimasta una nanetta….
    Il mio piatto della memoria è una minestra di riso, che mi preparava la zia Tony ( sorella di mamma, 15 anni più di me). Era densa, con il brodo cremoso, un fondo di carote e sedano. ma sai qual è la cosa più buffa? Che la zia Tony non se la ricorda! Resta quindi, a maggior ragione, un piatto perduto nella memoria!
    un grande abbraccio Emanuela

    Mi piace

    • Ahahahahahahah,spesso succede così, quel che per noi ha grande importanza o rilevanza, per altri non è davvero nulla……non importa,proveremo a ripristinare la minestra di riso di zia Tony ….deve essere stata davvero super se è così impressa nella tua memoria!!!!
      Un bacione Emanuela!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...