Parola d’ordine : semplicità

image

“Se vuoi cucinare bene, devi ricordarti di farlo semplicemente, come viene, però sempre con amore”. Queste sono le benedette parole delle nonne che ho cercato sempre di applicare in tutto ciò che faccio.

Il piatto di oggi è proprio un esempio perfettamente calzante a questa regola. È pronto nel tempo che ci vuole a lessare le patate, ma la soddisfazione che si ha nel gustarlo lo rende degno di un complicatissimo pranzo nuziale. Ecco allora in men che non si dica, un succulento piatto di pesce veloce da preparare e sicuramente graditissimo agli amanti del genere.

ANELLI DI SEPPIA CON  PATATE ECRASÈ

  • 1/2 kg di seppioline
  • 1 kg di patate
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • aglio
  • olio evo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale, pepe
  • 1/2 limone spremuto e buccia di 1 limone

ESECUZIONE

Cuocere a vapore le patate dopo averle lavate, sbucciate e tagliate a tocchi.

image

Mettete in una padella l’olio, il peperoncino, l’aglio (magari come ha insegnato il mio amico Emanuele del blog ” THE MASTER OF COOKING”, infilzandolo con uno stuzzicadenti per trovarlo subito e toglierlo per chi non lo gradisse) il succo del limone ed il vino e fate sobbollire leggermente questi liquidi.

image

Nel frattempo pulite le seppioline e tagliatele a rondelle, mettetele in padella, aggiungete un pizzico di sale e pepe e cospargete con abbondante prezzemolo tritato con la buccia del limone e cuocetele per pochissimi minuti.

image

Montate in questo modo: schiacciate direttamente nel piatto le patate, conditele con qualche cucchiaio di sughetto di pesce, mettete sopra le seppie , un giro d’olio a crudo e ancora prezzemolo.

imageIl piatto è servito.

Buon appetito a tutti.

Annunci

8 pensieri su “Parola d’ordine : semplicità

  1. Ciao Tiz , buonissima questa tua ricetta se pur semplice….è quello che piace a me !!
    Ottima l’idea del tuo amico di “THE MASTER OF THE COOKING” non lo conosco vado subito a visitare il suo blog Grazie !! Un bacione Pat

    Mi piace

  2. ricetta che copierò, amica mia, anche perchè qua Tommaso ed io adoriamo il pesce!
    La mia Silvietta vegetariana…….ha ricominciato ad assaggiarlo……e Giulia, altra figlia vegetariana, ora che è incinta ne ha continuamente voglia! vedi i corsi e ricorsi della vita?
    E per cena, per me e Tommy, ho preparato delle meravigliose tartare di salmone! Tommaso si è autonominato l’addetto alla spesa! Gli piace moltissimo farla, l’unico problema è che presto finiremo in bancarotta.
    un abbraccio Emanuela

    Mi piace

    • Emanuela,questo piatto mette sicuramente d’accordo tutti per la. Sua semplicità e bontà …..vogliamo parlare della tartare…fantastica!!!!!! Io l’adoro ,fresca e piacevole in tutte le stagioni!!! Ciao, buona serata cara!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...