Ricetta SPRINT

image

Oggi non vi porterò via troppo tempo, vi passerò una ricetta che definirei dell’ultimo minuto, infatti è un velocissimo condimento per la pasta che preparerete nel tempo che bollirà l’acqua.

PENNE CREMOSE

  • 240 gr di penne integrali
  • 250 gr di ricotta ovina
  • 1/2 bicchiere di latte
  • pesto alla genovese
  • 6 noci sgusciate
  • sale, pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.

ESECUZIONE

Portate ad ebollizione in una pentola abbondante dell’ acqua. Salatela e fatevi cuocere le penne. Nel frattempo mettete la ricotta nella padella dove sarà possibile mantecare la pasta, conditela con sale e pepe, un po’ di latte e lavorate con la frusta sino ad ottenere una crema.

image

Unite a questo punto 4 cucchiai abbondanti di pesto e amalgamate bene.

image

Aggiungete ancora un po’ di latte ed il parmigiano.

image

Quando saranno pronte scolare le penne direttamente in padella, se dovessero risultare tropo secche, unire un po’ d’acqua della pasta.

image

Quando saranno ben condite, unite le noci spezzettate grossolanamente con le mani.

image

Questo si può definire un piatto assolutamente veloce e dietetico ma molto gustoso e versatile, infatti aggiungendo una dadolata di pomodori maturi e qualche oliva taggiasca si ottiene un piatto allegro e colorato adattissimo ad un buffet.

Buon Appetito!

Annunci

7 pensieri su “Ricetta SPRINT

  1. Ideona! Semplicità senza rinunciare al gusto, apprezzo molto questi suggerimenti ipocalorici ma saporiti.
    Non era il caso di scusarsi per gli auguri in ritardo, Tiziana cara, graditissimi sempre da una cara amica! Buona serata e un abbraccio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...