Viaggiare é bellissimo. Ma il posto più bello del mondo è casa propria!

image

Ho ancora moltissime cose da raccontarvi e mostrarvi attraverso le foto del meraviglioso viaggio che abbiamo fatto ai Caraibi.image

Oggi però ho voglia di riportarvi a casa e presentarvi un piatto molto casalingo semplice e soprattutto italiano. Per poter contenere tutte queste virtù non potevo che scegliere un piatto a base di pasta, ecco quindi le caserecce primavera interpretate da me.

image

CASERECCE PRIMAVERA

  • 160 gr di caserecce
  • 500 gr di cipolline
  • 200 gr di pisellini (se freschi già sgusciati)
  • 200 gr di brodo
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 50 gr di ricotta ovina
  • 2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 3 noci
  • un ciuffo di maggiorana
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • sale pepe

ESECUZIONE

Pulite le cipolline e tagliatele in 4 spicchi.

image

Mettete nella padella dove sarà possibile saltare la pasta l’olio, le cipolline ed i piselli (freschi o surgelati, come preferite).image

Insaporite tutto, unite lo zucchero, la curcuma salate leggermente e portate a cottura con il brodo, ci vorranno circa 20 minuti.

image

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta e condite la ricotta con il pecorino, un pizzico di sale, abbondante pepe, qualche fogliolina di maggiorana e lavorate bene sino ad ottenere una crema morbida.

image

Quando mancheranno solo 2 o 3 minuti alla cottura completa della pasta, scolatela nella padella dove avete cotto le verdure, unite la crema di ricotta e, aiutandovi con un po’ d’ acqua della pasta, terminate la cottura delle caserecce mantecando bene.

image

Servite decorando con le noci spezzettate e qualche fogliolina di maggiorana.

image

Potete anche condire la pasta semplicemente con le verdure, risulterà comunque molto saporita. Le caserecce che vi ho proposto, dato il numero di ingredienti che ho utilizzato, lo considero un piatto unico che può soddisfare qualsiasi palato. Sono molto gustose anche servite fredde in un buffet per salutare l’arrivo della primavera.

Buon Appetito!image

 

 

 

Annunci

8 pensieri su “Viaggiare é bellissimo. Ma il posto più bello del mondo è casa propria!

  1. Grazie cara Tiz per questa bella ricettina. Io, come tu ben sai, adoro viaggiare e sto programmando tanti viaggetti fino a Natale. Alla nostra età non bisogna rimandare niente. Si parte e via! Non ritornerei mai a casa. Neanche per il mangiare. Quanto è bello trovare tutto pronto. Non sono una cuoca come te anche se mi arrangio ed il mio brontolo non si lamenta. Un abbraccio mia cara amica. Tanta voglia di rivederti, ma la Toscana è lontana per noi. Baci!!!

    Mi piace

  2. e proprio stasera, per cena, sto preparando una ricetta a base di ricotta e verdure, per l’esattezza carciofi! Telepatia….
    Viaggiare è davvero meraviglioso, l’ho fatto tanto in gioventù, ora molto meno, sono anni che mi divido tra mamma, prima papà che tre anni fa se n’è andato, figlie lontane…..certo, quando Giulia viveva ad Ibiza era stupendo andarla a trovare….Ora sono di nuovo con la valigia, giovedì vado a trovarla in Friuli.
    un abbraccio Emanuela

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...