Rituali antichi

image

Impastare acqua e farina è forse una delle più antiche azioni compiute dall’uomo

Tutti noi conosciamo l’arte di impastare o, almeno apprezziamo molto chi lo fa per noi

image

La pasta in casa, la così detta pasta fresca, come la intendiamo oggi, è principalmente la pasta al l’uovo, quella confezionata con un uovo per 100 gr di farina di grano duro ( io uso la  senatore Cappelli) per questo estremamente nutriente e buona da considerarsi ormai piatto unico.

Per decenni è stata il pranzo delle domeniche delle famiglie italiane, condita con il classico ragù o sugo di carne la cui ricetta veniva gelosamente trasmessa da madre in figlia

image

Io, lo sapete, sono una inguaribile romantica, e anche un semplice piatto di pasta in casa mi riempie di gioia…….e di appetito !!!!

image

Il problema è che con le temperature estive, i ragù sono poco indicati allora, per onorare la domenica della classica famiglia vintage, ho pensato di…….usare un condimento leggero, magari mettendolo direttamente nell’ impasto!

TAGLIOLINI AL PESTO CON POMODORO FRESCO

per la pasta

  • 200 gr di farina di grano duro senatore Cappelli
  • 2 uova di media grandezza
  • 2 cucchiai abbondanti di pesto genovese
  • sale

Per il condimento

  • 500 gr di pomodorini freschi
  • 1 scalogno
  • 50 gr di pinoli
  • basilico
  • olio evo
  • peperoncino ( facoltativo)
  • ricotta secca al forno
  • sale

ESECUZIONE

Per prima cosa prepariamo la pasta:

Metete sulla spianatoia la farina a cratere e nel centro aggiungete le uova, il pesto e un pizzico di sale

image

Impastate bene e lasciate riposare per 15 minuti

image

Trascorso tale tempo, lavorate con la macchinetta o, se siete super brave, tirate la pasta con il matterello

image

Quindi tagliatela nel formato che preferite, io ho preparato i tagliolini

image

Il condimento lo preparerete nel tempo in cui impiegherà l’acqua a bollire:

mettete in una padella un po’ d’olio evo, lo scalogno tritato, il peperoncino ed i pinoli

image

Appena il tutto inizierà a soffriggere unite i pomodorini freschi tagliati a rondelle

image

Appena l’acqua bolle, gettate i tagliolini e spegnete sotto al condimento

image

Aspettando la cottura, aggiungete abbondante basilico fresco al sugo

image

E, quando dopo pochi minuti la pasta sarà pronta, mettetela in padella e saltatela con il sugo

image

Servite dopo aver cosparso con abbondante ricotta grattugiata

image

Buon Appetito!

Annunci

2 pensieri su “Rituali antichi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...