Dopo il congelatore tocca alla credenza

image

E’ molto piacevole nelle giornate estive pranzare in giardino sotto le fronde degli alberi magari con piatti freschi e leggeri che possano  attenuare la calura estiva.

image

Diciamo che, per quanto mi riguarda, ho messo in pratica solo in parte questa teoria poiché, per la mia mania di dare fondo a tutte le riserve prima di partire per le vacanze, mi imbatto spesso in ingredienti  non propriamente stagionali

image

Dopo aver preparato la tavola sotto albero ed ombrellone refrigerante, peraltro boicottato sino all’ultimo da mio marito che sostiene che più che refrigerante è attira-zanzare, ho presentato il piatto valtellinese per antonomasia: i pizzoccheri!

image

Parlando di Valtellina parliamo di neve e di vacanze invernali, quindi piatti corposi e nutrienti che nulla hanno a che fare con leggerezza e freschezza prima evocati!

image

Pazienza! A dispetto del caldo ho preparato dei fantastici pizzoccheri ricordo delle vacanze, conditi non nel modo tradizionale con bitto e verza, ma, con un, comunque tosto, gorgonzola DOP

image

Vi sto sentendo, sapete! ” ‘sta volta Nonna Titti ha esagerato!”

Forse vi do anche ragione, ma questa ricettina ve la consiglio, magari in periodi più freddolosi !!!!

PIZZOCCHERI AL GORGONZOLA

  • 1 confezione di pizzoccheri della Valtellina
  • 100 gr di gorgonzola
  • 2 patate
  • 30 gr di burro
  • 6 noci sgusciate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 ml di panna
  • maggiorana

ESECUZIONE

Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti. Mettetele nella pentola dove cuocerete i pizzoccheri , salate e portate a bollore

image

Schiacciate l’aglio e fatelo leggermente imbiondire con il burro in una padella

image

Aggiungete le noci e fate insaporire tutto insieme

image

Buttate i pizzoccheri in acqua bollente e fate cuocere per il tempo indicato nella confezione; nel frattempo sciogliete il gorgonzola nella panna

image

E, quando i pizzoccheri e le patate saranno cotti, metterli nella padella con il formaggio fuso

image

Unite  le noci all’aglio, cospargete con abbondante maggiorana e ripassate bene in padella aggiungendo, se serve, un po’ d’acqua di cottura

image

Servite ben caldo e, se volete, aggiungete petali di parmigiano

image

Questa ricetta è ottima anche con le pennette rigate…….provare per credere!!

Buon Appetito

 

 

 

Annunci

7 pensieri su “Dopo il congelatore tocca alla credenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...