A MESCCIUA

imageLa  mescciua è una minestra di legumi, tipica della Liguria di levante; il suo nome significa miscuglio  e si riferisce al miscuglio di legumi che ne rappresenta l’ingrediente principale .

Purtroppo, come spesso capita a ciò che è antico, o meglio vecchio, è un piatto andato un po’ in disuso, ma ciò non toglie che sia un vero e proprio scrigno di salute.

E’, in pratica, una minestra tipicamente invernale che prevede esclusivamente l’uso di ogni tipo e qualità di legumi e, nei tempi in cui le mense erano forzatamente vegetariane, costituiva un piatto ricco di proteine.

La mia famiglia proviene dal ponente ligure, quindi la MESCCIUA non fa parte della nostra tradizione, però, nei preziosissimi quadernetti di ricette delle mie nonne ho trovato una gustosissima “variazione sul tema” di questa ricetta, che, in questo rigorosissimo inverno, potrà costituire un confortevole pranzo

A MESCCIUA DE CA’ MEA ( minestra di fagioli di casa mia)

  • 250 gr di fagioli secchi di varie qualità
  • 1\2 cavolo verza
  • 1 spicchio d’aglio
  • un ciuffo di salvia
  • olio evo
  • sale e pepe

ESECUZIONE

Mettete a mollo i fagioli e lasciateli così per un’intera notte

img_2440

Trascorso questo tempo scolate i fagioli e lavateli sotto l’acqua corrente

img_2448

A questo punto mettete nella pentola a pressione con acqua a filo ed il ciuffo di salvia e cuocete dal sibilo per 20 minuti ( se siete refrattari alla pentola a pressione sobbollite per 2 ore a fuoco bassissimo) ricordandovi di NON salare

img_2449

Trascorso il tempo di cottura e sfiatata la pentola, salate fuori dal fuoco e richiudete la pentola

img_2458

 

Nel frattempo in una pentola di coccio adatta alla cottura sul fornello, fate dorare l’aglio tagliato a filetti

img_2479

Aggiungete la verza tagliata a listarelle  e fate insaporire

img_2480

Quando il tutto sarà ben insaporito aggiungete i fagioli ormai cotti ed il loro brodo e fate ancora cuocere per circa 1/2 ora a fuoco bassissimo affinché i sapori riescano a fondersi perfettamente

img_2481

Dopo il tempo indicato passate un po’ di mescciua con il passatutto per renderla più densa

img_2482

Quindi servite con pane casereccio tostato , un giro d’olio e, a piacere parmigiano grattugiato

img_2483

Buon Appetito

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...