Dedicato a Mariella

Mariella è una bellissima signora veneta naturalizzata in Toscana che ho conosciuto grazie a Facebook

Queste moderne ed aggressive innovazioni ( ormai nemmeno più tanto) se usate con granu salis, possono portarti ad incontri incredibili

E’ ciò che è successo a me, che, nonostante i miei timidi approcci, ho avuto la possibilità di conoscere, anche personalmente durante incontri indimenticabili, nuove stupende persone amiche che, come me, hanno ancora voglia di mettersi in gioco divertendosi…..alla faccia delle primavere!!!!!

Proprio Mariella, mi ha passato questa ottima  ricetta della sua mamma Giovanna, semplice, velocissima e soprattutto assai gustosa e saporita adattissima a risolvere il pranzo all’ultimo minuto

img_2720

SPEZZATINO AI PORRI DI NONNA GIOVANNA

  • 500 gr di spezzatino di manzo ( grasso\magro)
  • 4 porri
  • 250 gr di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1\2 bicchiere di vino bianco
  • sale pepe
  • olio evo
  • 1 foglia di alloro ( facoltativa)

ESECUZIONE

Tagliate la carne a cubetti regolari lasciando la parte grassa che cuocendo renderà morbido lo spezzatino

img_2709

Salate, pepate leggermente la carne ed infarinatela

img_2710

Nella pentola a pressione mettete la carne con un filo d’olio evo

img_2711

Fatela ben sigillare

img_2712

Quindi bagnate con il vino e fate sfumare la parte alcolica

img_2714

Unite la salsa di pomodoro ed aggiustate di sale

img_2715

Nel frattempo pulite e lavate meticolosamente i porri e tagliateli a rondelle

img_2716

unite alla carne e fate insaporire

img_2717

Chiudete la pentola a pressione e fate cuocere dal sibilo per 25 minuti …….questo è il risultato che otterrete

img_2718

Se lo spezzatino risultasse troppo liquido, fate restringere qualche minuto a pentola scoperta

Fidatevi, il risultato è eccellente!

Grazie nonna Giovanna, grazie Mariella !

Buon Appetito

 

Annunci

9 pensieri su “Dedicato a Mariella

  1. Io vivrei di porri e questo spezzatino lo voglio fare, con il guanciale però, non mi piace la carne di manzo/vitello, comunque la faccia rimane stoppacciosa, ho provato molte volte ed ora mi sono arenata sulla spiaggia del guanciale 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...