La soluzione dell’ultimo minuto

Per noi italiani il classico piatto di pasta è la soluzione dell’ultimo minuto

A volte succede  di incontrare occasionalmente amici durante una semplice passeggiata e concludere la serata a casa, con un fumante piatto di spaghetti e magari anche  una chitarra  e tante  canzoni stonatissime  urlate a squarciagola: naturalmente  e rigorosamente anni ’60

In queste circostanze, mi piace pensare a qualche soluzione alternativa ai cavalli di battaglia della nostra cucina, che comunque sono sempre più che graditi, ma a volte fa piacere anche cogliere gli amici di sorpresa e stupirli con effetti speciali….o quasi.

Per terminare in allegria una serata bellissima in compagnia degli amici di una vita, ho pensato a tortiglioni fatti con la farina di ceci, conditi con  pesto preparato con i gambi di cime di rapa lessati che,abbinati a  qualche altro ingrediente ad hoc, hanno avuto il loro successo.

img_2781

TORTIGLIONI DI FARINA DI CECI CON PESTO DI CIME DI RAPA

  • 200 gr di tortiglioni ai ceci
  • 2 salsicce toscane
  • i gambi di 2 mazzetti di cime di rapa
  • 6 noci
  • un rametto di rosmarino
  • 1 spicchio d’aglio
  • 125 gr di formaggio spalmabile
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • peperoncino (facoltativo)
  • olio evo
  • vino bianco
  • sale pepe

ESECUZIONE

Mettete a bollire l’acqua per la pasta; spellate le salsicce e aiutandovi con una forchetta, sbriciolatele nella padella e fatela tostare senza aggiungere altro condimento

img_2773

Fate ben tostare rigirando continuamente

img_2775

Quando la salsiccia sarà pronta, sfumate con un po’di vino bianco che farete ben sfumare

img_2774

Nel bicchiere del frullino ad immersione mettete le noci fatte in precedenza tostare con un filo d’olio evo e un rametto di rosmarino,lo spicchio d’aglio,  i gambi di cime di rapa lessati e strizzati, il formaggio spalmabile il pecorino grattugiato e, se volete , il peperoncinoimg_2776

Aggiustate con sale e pepe e frullate sino ad ottenere una salsa fluida e compatta

img_2777

Mettere la salsa nella padella con la salsiccia e fate leggermente scaldare rendendo tutto piuttosto fluido aiutandovi con l’acqua della pasta

img_2779

In padella fate “ristorare”per gli ultimi minuti di cottura la pasta che in questo modo, oltre che essere più digeribile, sarà anche più gustosa, se dovesse essere necessario, aggiungete ancora acqua di cottura

img_2780

Servite con un’abbondante spolverata di pecorino e gherigli di noce spezzettati

Buon Appetito

Annunci

2 pensieri su “La soluzione dell’ultimo minuto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...