La tradizione: PAPPARDELLE AL CINGHIALE

La cucina toscana e’ ricchissima di piatti succulenti ed ottimi. Tra i tanti ingredienti che si trovano in questa stupenda terra, la selvaggina ne e’ un esempio decisamente importante

Essendo appassionata di cucina, appena arrivata in Toscana, chiedevo a chicchessia le ricette di famiglia

Così ho ampliato molto le mie conoscenze ma soprattutto le ho apprezzate😋

La ricetta del ragù di cinghiale me la dette tanti anni fa la mia amica Donatella… una ricetta della sua famiglia originaria dell’aretino posti di ineguagliabile bellezza e campioni in cucina

Il ragù di cinghiale si abbina splendidamente con le pappardelle che sono tagliatelle piuttosto larghe che in Toscana sono molto in uso

Vi passo questa super ricetta che non ha mai tradito, ricordandovi che, se desiderare cucinare il cinghiale, assicuratevi che sia carne di animale molto giovane, altrimenti sarebbe immangiabile!

Buon appetito a tutti

PAPPARDELLE AL CINGHIALE

  • 300 gr di pappardelle all’uovo ( o tagliatelle)
    800 gr di polpa di cinghiale molto giovane
    80 gr di rigatino toscano
    2 spicchi d’aglio
    1 costa di sedano
    1 cipolla
    1 carota
    Salvia e rosmarino
    Peperoncino
    Noce moscata
    Alloro
    Cognac
    500gr di pomodori pelati
    1 cucchiaio di conserva di pomodoro
    Brodo qb
    Olio evo
  • ESECUZIONE
  • Fate a pezzetti molto piccoli il cinghiale e mettetelo nel tegame, fatelo spurgare senza aggiungere altri ingredienti buttando l’acqua che si forma via via
  • Quando sarà ben asciutto unire un battuto con: l’aglio, il sedano, la cipolla, la carota, le erbe aromatiche ed il peperoncino , mettere anche abbondante olio evo e fare ben rosolare
  • Spruzzate quindi con il cognac ed aggiungete la noce moscata; quando tutto sarà ben evaporato, mettete i pelati, il concentrato , 2 mestoli di brodo , sale e fate cuocere lentamente per circa 2 h
  • Quando sarà ben ristretto, il sugo sarà pronto; se dovesse servire, aggiungete un po’ di brodo in cottura
  • Il ragù e’ davvero speciale anche con la polenta
  • Ma con le pappardelle e’ davvero sublime😋
  • Dimenticavo di dirvi che anche se volete potete aggiungere un po’ di parmigiano reggiano 😜
  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...