Viaggiare é bellissimo. Ma il posto più bello del mondo è casa propria!

image

Ho ancora moltissime cose da raccontarvi e mostrarvi attraverso le foto del meraviglioso viaggio che abbiamo fatto ai Caraibi.image

Oggi però ho voglia di riportarvi a casa e presentarvi un piatto molto casalingo semplice e soprattutto italiano. Per poter contenere tutte queste virtù non potevo che scegliere un piatto a base di pasta, ecco quindi le caserecce primavera interpretate da me.

image

CASERECCE PRIMAVERA

  • 160 gr di caserecce
  • 500 gr di cipolline
  • 200 gr di pisellini (se freschi già sgusciati)
  • 200 gr di brodo
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 50 gr di ricotta ovina
  • 2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 3 noci
  • un ciuffo di maggiorana
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • sale pepe

ESECUZIONE

Pulite le cipolline e tagliatele in 4 spicchi.

image

Mettete nella padella dove sarà possibile saltare la pasta l’olio, le cipolline ed i piselli (freschi o surgelati, come preferite).image

Insaporite tutto, unite lo zucchero, la curcuma salate leggermente e portate a cottura con il brodo, ci vorranno circa 20 minuti.

image

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta e condite la ricotta con il pecorino, un pizzico di sale, abbondante pepe, qualche fogliolina di maggiorana e lavorate bene sino ad ottenere una crema morbida.

image

Quando mancheranno solo 2 o 3 minuti alla cottura completa della pasta, scolatela nella padella dove avete cotto le verdure, unite la crema di ricotta e, aiutandovi con un po’ d’ acqua della pasta, terminate la cottura delle caserecce mantecando bene.

image

Servite decorando con le noci spezzettate e qualche fogliolina di maggiorana.

image

Potete anche condire la pasta semplicemente con le verdure, risulterà comunque molto saporita. Le caserecce che vi ho proposto, dato il numero di ingredienti che ho utilizzato, lo considero un piatto unico che può soddisfare qualsiasi palato. Sono molto gustose anche servite fredde in un buffet per salutare l’arrivo della primavera.

Buon Appetito!image

 

 

 

Le caserecce del buttero

image

All’inizio era un piatto leggero e delicato se non fosse che, nella necessità di utilizzare la mole di prodotti “trovati” in frigo, non lo avessi appesantito a tal punto da farlo diventare un super piatto unico. Ed è così che, aggiungi salsiccia, gorgonzola e così via, ho preparato un piatto degno del più guascone tra i nostrani cow-boy, ma vi garantisco da provare, parola di mangiona.

CASERECCE DEL BUTTERO

  • 300 gr di pasta tipo caserecce
  • 500 grdi zucca gialla già pulita
  • 1 salsiccia
  • 100 gr di gorgonzola
  • 1 scalogno
  • 1 rametto di rosmarino
  • 50 gr di mandorle tostate e tagliate grossolanamente
  • olio evo
  • sale, pepe
  • 1/4 di bicchiere di vino bianco
  • Brodo q.b.
  • un pizzico di noce moscata
  • parmigiano grattugiato

ESECUZIONE

Preparate la pentola per la pasta e appena l’acqua bollirà, salatela leggermente e cuocete le caserecce, ci vorranno circa 12 minuti. Riducete a tocchettoni la zucca.

image

Tritate finemente lo scalogno con gli aghi di rosmarino e fatelo stufare con un po’ di olio evo.

image

Unite la zucca alla cipolla, fate insaporire, bagnate con uno spruzzo di vino bianco e fate evaporare l’alcool.image

A questo punto unite un po’ d’acqua bollente o brodo se lo avete, e fate cuocere sino a quando la zucca si disferà, aggiustate di sale (poco mi raccomando) un pizzico di pepe e noce moscata.

image

A parte fate tostare la salsiccia sbriciolata , gettando via l’unto che si formerà.

image

Mettete nella padella dove avete cotto la zucca, la salsiccia e il gorgonzola fuso con un po’ di latte.

image

Aiutandovi con l’ acqua di cottura della pasta, mantecate le caserecce.

image

Tostate le mandorle e spezzettatele grossolanamente e cospargetele con un po’  di parmigiano sulle caserecce.image

A questo piatto super sostanzioso, ho aggiunto il carico da 90: ho tostato una confezione di cubetti di pancetta e appena sono diventati croccanti, li ho passati al mixer con il parmigiano. Ho concluso così il piatto. Il gorgonzola è stato il formaggio che ho trovato nel frigo, ma credo che qualsiasi formaggio cremoso possa andare più che bene. Se usate come ho fatto io salsiccia e pancetta, state molto attenti ad aggiungere sale. In conclusione mi viene in mente che anche un amaretto sbriciolato starebbe benissimo sul piatto…provare per credere!

Buon Appetito!

Anche in casa piove…ma verdure in quantità!

Le graditissime ..donazioni di Sonia e Mirella

Le graditissime ..donazioni di Sonia e Mirella

L'aggiunta dei limoni di Sonia

L’aggiunta dei limoni di Sonia

Questa e’ la meraviglia che è’ arrivata oggi da parte di Sonia e di Mirella.

Potrò io mai contraccambiare tanta gentilezza!?!

Qui ad Albenga ho trovato una schiera di amiche davvero impagabili, forse per loro e’ normale aver a disposizione così tante prelibatezze ,ma,per chi come me e’ abituato al supermercato od al negozio di città ,questo e’ oro colato!!!!!

Bene,fatto questo preambolo partiamo con le preparazioni

Queste magnifiche verdure mi hanno subito invogliato a fare un contorno stuzzicante da utilizzarsi anche come sugo per le caserecce

ecco le ricette:

CONTORNO SFIZIOSO

  • 2 peperoni
  • 2 zucchine
  • 1 melanzana
  • 2 pomodori  molto maturi
  • 1 scalogno
  • 1cipolla piccola
  • 1/2 peperoncino
  • olio evo
  • 1 cucchiaio d’aceto
  • sale
  • prezzemolo e capperi tritati
  • olive taggiasche

ESECUZIONE

mettere in un tegame con un po’ d’olio evo la cipolla e lo scalogno tritati,unire il peperoncino in un solo pezzo e far ben insaporire.

Levate la buccia ai pomodori e riducete la polpa a dadini,metterla con il soffritto ,salare e far cuocere per 10 minuti.

Nel frattempo lavate  e tagliate le verdure a dadolini e cuoceteli a fuoco vivo in padella a parte con 3 cucchiai d’olio per circa 5 minuti

Fatta questa operazione,levare il peperoncino dal sugo e mettervi le verdure croccanti.

Spruzzate con un cucchiaio di aceto balsamico e far insaporire ancora per qualche minuto.

Fuori dal fuoco aggiungere prezzemolo e capperi tritati e qualche oliva taggiasca denocciolata.

CASERECCE  SFIZIOSE

  • 250 gr di caserecce di Gragnano
  • contorno sfizioso in quantitativo sufficiente per condire la pasta
  • 3 piccole scamorze affumicate

ESECUZIONE

Cuocere la pasta  in abbondante acqua salata

Nel frattempo mettere il contorno sfizioso in una padella dove sarà possibile saltare la pasta.

quando la pasta sarà cotta metterla in padella,condirla bene ed aggiungere la scamorza grattugiata con la grattugia a fori grandi.

Tenere ancora sul fuoco per fare fondere il formaggio e mantecare bene la pasta.

buon appetito a tutti!

Caserecce al sugo sfizioso

Caserecce al sugo sfizioso