Tartufo ultimo atto

image    Ho già postato varie ricette con i tartufi : i tagliolini, i ravioloni , le semplici uova al tegamino o strapazzate, oggi mi piacerebbe terminare la serie co il risotto al tartufo bianco.

Quando vi ho parlato dei tortelloni al tartufo nero, vi ho detto che nel ” panierino” di Molly, ce ne era anche uno bianco che avrei destinato ad altre preparazioni ed ho preparato questo risotto.

RISOTTO AL TARTUFO

  • 200 gr di riso per risotto
  • 1 scalogno
  • 1 foglia di alloro
  • 1 L di brodo di pollo ( o vegetale )
  • 1/2 bicchierino di grappa
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • abbondante parmigiano grattugiato
  • 70 gr di burro di ottima qualità
  • pepe appena macinato
  • 70 gr circa di tartufo bianco

ESECUZIONE

Il giorno precedente tenere il tartufo incartato in uno scottex, dentro ad un barattolo a chiusura ermetica con il riso che userete per il risotto e conservate in frigo

image

La mattina successiva, prendete il tartufo, pulitelo sotto l’acqua con uno spazzolino morbido e grattugiatene una parte che mischierete al parmigiano, al pepe ed al burro, facendo così un burro al tartufo che vi servirà alla mantecatura finale.

Mettete in una casseruola adatta 30 gr di burro  con lo scalogno.

image

 

Quando inizierà a scaldarsi, bagnare con la grappa e,quando l’alcool sarà ben evaporato,mettere tutto il brodo di pollo bollente,la foglia di alloro e il cucchiaio di curcuma.

image

Senza mai toccare,date il tempo di cottura del riso.

Quando sarà cotto ma sempre morbido, spegnete il fuoco e mettete il burro al tartufo, mantecando energicamente.

image

Grattugiate il rimanente tartufo e servite immediatamente.

Questa e’ la base di quasi tutti i miei risotti : preferisco lo scalogno alla cipolla quando il gusto deve rimanere più neutro; l’uso della grappa, e’ una mia idea che, francamente, non ho mai trovato nelle ricette di grandi chef, ma, a mio avviso, la grappa accentua l’aroma del tartufo.

La curcuma, a differenza del curry del quale e’ una componente, non è molto aromatica, mi permette quindi di usarla in tutti i miei piatti senza alterare il gusto di quest’ ultimi, anzi da’ loro un gioioso colore giallo oro che invita all’assaggio!

image

Mi e’ avanzata una porzione di risotto e ,con l’aggiunta di 1 uovo, 50 gr di formaggio Morlacco ( o qualsiasi formaggio preferiate) un po’ di prezzemolo grattugiato ho fatto delle polpettine di riso che ho servito con un’ insalata mista  e del pane tostato in accompagnamento all’ humus…….ma di questo parleremo in seguito

image

Buon Appetito

 

Annunci