Cronaca di una serata tra amici

imageSemplice, unica, irripetibile di concreta amicizia!

image

Definirei così la serata trascorsa nella  casa di campagna di Pino e Giovanna con un gruppo di amici veri che onorano nel senso reale la parola amicizia !

image

Giuliana, Sonia, Pino ed io abbiamo pensato al buffet e considerati gli avanzi, credo che ciò che abbiamo proposto sia stato molto gradito!!!

image

Giuliana ha preparato una zuppa di pane alla senese e crostini neri  che  giudicare superlativi  pare riduttivo, Sonia ha pensato ad un mix di verdure di stagione davvero eccellente, Pino poi, ci ha gradevolmente stupito con le crostate fatte con marmellate confezionate da lui stesso che nonostante il ” pieno ” fatto in precedenza, sono state ” spolverate ” dai commensali in un batter d’occhio.

image

Per quel che mi riguarda ho cercato di fare del mio meglio con un’ insalata di pasta semplicissima, una macedonia e la torta mantovana della quale giorni fa vi ho dato la ricetta.

image

Ho anche preparato un cous cous di verdure ( sarà la ricetta di oggi) che se avessi calibrato un po’ di più la quantità di peperoncino, sarebbe stato davvero eccezionale……….scusate la modestia!

image

COUS-COUS DI VERDURE

  • 1 confezione di cous-cous precotto piccante
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 carota media
  • 2 zucchine
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 1 melanzana
  • 8 pomodorini piccadilly
  • 1 cipolla di Tropea
  • 1 confezione di ceci precotti
  • olio
  • sale
  • basilico

ESCUZIONE

Lavate, asciugate e tagliate a tocchetti piuttosto piccoli la melanzana e ponetela sotto sale nel colapasta per almeno per 20 minuti

image

Preparate il cous-cous secondo le indicazioni della confezione; mettetelo quindi a raffreddare sulla leccarda del forno ricoperta con carta forno e

image sgranatelo con una forchetta.

image

Tritate metà cipolla

image mettetela con l’olio e l’aglio sbucciato nella wok

image( o in una padella capiente) e, se avete deciso per un cous- cous non piccante, aggiungete anche un po’ di peperoncino e fate un po’ stufare

image

Aggiungete la carota tagliata a dadini e fate saltare per pochi minuti

image

Unite i peperoni a listarelle

image

Fate insaporire

image

Quindi le zucchine sempre a dadini

image

Fate insaporire un po’ tutto insieme affinché si fondano bene i vari sapori

image

Ed in fine le melanzane fatte leggermente friggere in precedenza.

image

Saltate le verdure insieme per pochi minuti e, se serve, unite un mestolino di brodo perché completino la cottura

image

 

Quindi unite i pomodorini a dadini e la restante cipolla a fettine sottilissime

image

Aggiungete i ceci e mischiate le verdure al cous- cous decorando il piatto con foglioline di basilico spezzettate

image

Buon Appetito

Viva l’Italia, ma abbasso le tasse

image

In questo periodo siamo tutti bersagliati dai vari tributi che stanno arrivando con l’irruenza di un tifone tropicale, non si sente parlare d’altro in qualsiasi luogo dove si incontrino più di due persone. Capiamoci, non siamo cittadini sprovveduti od incoscienti che non vogliono pagare le tasse, desidereremmo semplicemente un fisco amico che vuole un contributo per far andare meglio il carrozzone non che ci aumenti le tasse del 150% in circa 3 anni dandoci in cambio poco o niente.

Va bene, questo non é il luogo adatto per accendere la polemica allora a questa nostra vituperata ed amata Italia dedico semplicemente una pasta, semplice e solare come, speriamo possa in un futuro non troppo lontano ritornare ad essere il nostro Bel Paese!

FUSILLI ITALIANI

  • 250 gr di fusilli freschi all’ uovo
  • 4 friggitelli
  • 6 pomodorini piccadylli
  • 1 cipollotto fresco
  • 1 spicchio d’ aglio
  • 1 mozzarella fiordilatte
  • olio evo
  • sale pepe

ESECUZIONE

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo in una capiente padella, fate rosolare lo spicchio d’aglio.image

Quando sarà pronto, levatelo dalla padella ed unite i friggitelli lavati, mondati per bene e tagliati a rondelle.

image

Quando inizieranno ad appassire, fate lo stesso con i pomodorini ed unite anche il cipollotto fresco.

image

Quando la pasta sarà cotta, mettetela nella padella con i friggitelli e con la grattugia a fori grossi grattugiatevi sopra la mozzarella.

image

Mischiate bene, terminate con un giro di olio al peperoncino e, se lo gradite, con basilico spezzettato a mano.image

Buon Appetito e sempre “W l” Italia, l’Italia che non ha paura”