Ociciornia

imageCome spesso mi capita di fare quando voglio rilassarmi, anche oggi sono andata a sfogliare la prima enciclopedia di cucina che acquistai negli ormai lontani anni ’70.

Mi piace davvero un sacco sfogliare i vecchi libri che sanno di voglia di fare ma soprattutto di casa.

Riguardando “La cucina momento per momento ” acquistata a fascicoli quindicinali come usava al tempo, mi sono imbattuta in una ricetta che non preparavo più da tempo ma che, ricordo, ci piaceva molto.image

Si tratta delle “coppette di barbabietole alla russa” che io ho, come mio solito, riveduto e corretto rendendole “a modo mio”

BARBABIETOLE A MODO MIO ( Ociciornia!!)

  • 4 barbabietole cotte di media grandezza
  • 4 uova
  • 2 grossi tranci di tonno sott’olio
  • capperi
  • 4 filetti d’acciuga
  • 2 cucchiai di senape
  • 6 noci
  • olio evo
  • sale, pepe
  • aceto balsamico

ESECUZIONE

Tagliate le barbabietole, dopo averle sbucciate, a cubetti imagee condite con olio, sale, pepe e qualche goccia di aceto balsamico.image

Lasciate insaporire bene per circa un’ora, intanto lessate le uova,  dissalate i capperi, pulite le acciughe, spezzettate il tonno e mettete tutto nella terrina con le barbabietoleimage

Mettetela senape in una ciotoline con 1 cucchiaino di olio evo per diluirla un po’, se vi piace, mettete anche uno spicchio d’aglio schiacciato, emulsionate bene e versate sull’insalata di barbabietole.image

Servite con bastoncini di focaccia alle erbe tostati e…….

Buon Appetitoimage

Annunci

W il pomodoro

Cesto di verdure dell'orto

Cosa c’è di meglio di un bel cesto di verdure appena colte ?

Direi proprio che chi può disporre di un piccolo orticello ,può considerarsi una persona fortunata!

Tra le tanta qualità di verdure estive ,penso che il pomodoro la faccia davvero da padrone.

Lo si può impiegare dall’ antipasto al dolce ,in tantissime ricette tutte ottime e ,a parte le intolleranze , sempre gradito a tutti.

Questa sera ho pensato di proporvi dei pomodori ripieni sia cotti in forno che crudi e ,in tal senso , vi passerò alcune ricette con varianti personali.

POMODORI al RISO

  • 8 pomodori rotondi e maturi
  • 250 gr di riso
  • 1 spicchio d’aglio
  • un mazzetto di prezzemolo
  • origano
  • olio evo
  • sale pepe

ESECUZIONE

Lavate i pomodori e tagliate a ciascuno la calotta nella parte superiore.

Togliete la polpa interna e , dopo aver tolto i semi , mettetela da parte .

Salate leggermente i gusci di pomodoro e fateli un po’ asciugare mettendoli a testa in giù su di un canovaccio.

Mettete in una terrina il riso ,l’aglio tritato con il prezzemolo e l’origano  , la polpa di pomodoro tritata ,sale e pepe e , se serve anche un cucchiaio di brodo.

Riempite con il composto il pomodori

Disponeteli in una pirofila ben unta , coprite con le calotte i pomodori  e cuocete in forno caldo per circa 40 minuti.

Pomodori ripieni di riso

Pomodori ripieni di riso

questa ricetta può essere considerata base ,si possono aggiungere alcuni ingredienti che cambiano il gusto ai pomodori . 10 minuti prima della fine della cottura ,si può creare un incavo nel riso e versarci un uovo ,salare e pepare leggermente e rimettere in forno  .

All’ impasto di riso si può unire anche 50 gr di pecorino e 50 gr di parmigiano grattugiati.

con qualche ingrediente in più si hanno :

Pomodori con prosciutto e mozzarella : si aggiungono dadini di prosciutto cotto e mozzarella ( o qualsiasi altro formaggio a piacere ) al ripieno di riso.

Pomodori al riso ai frutti di mare : si aggiungono  cozze e vongole sgusciate ,calamari e totanetti a pezzetti ed un pizzico di peperoncino

Pomodori ripieni di carne : si fa un impasto come per le polpette e si riempiono i pomodori ,si mette la maggiorana al posto dell’origano  e si fanno cuocere per circa 50 minuti in forno

I pomodori sono eccellenti anche riempiti a crudo:

Pomodori riempiti alla nizzarda ; patate e fagiolini lessi tagliati a piccoli cubetti , tonno schiacciato con una forchetta  uovo sodo tagliato a rondelle il tutto condito con olio sale e pepe oppure un cucchiaio di maionese addizionata con parecchia senape , con il composto si riempiono i pomodori crudi

Pomodori farciti con l’insalata russa

Pomodori farciti con l’insalata di mare

Pomodori con tonno ,maionese e capperi (  ricetta tipica degli Anni ‘ 70 ,con la nizzarda ,la mia preferita )

Come potete vedere , il re pomodoro si presta a mille interpretazioni sempre gustose ed apprezzate.

buon appetito a tutti!